2010
Si tratta di un progetto ideato e realizzato dall'Antoniano di Bologna e dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. L'idea portante è quella di creare un luogo di ritrovo musicale dove i giovani possano trovare strutture professionali per esercitarsi in qualità di solisti o nella formula di band, e al tempo stesso entrare in contatto con professionisti del settore (in primo luogo musicisti) attraverso la fruizione di seminari e workshop a loro dedicati. Il progetto si sviluppa attraverso un bando rivolto a tutti i ragazzi che suonano in band di musica leggera di Bologna e Provincia, di età compresa tra i 14 e i 28 anni. Coloro che intendono partecipare al bando devono inviare all'Antoniano dei Frati Minori un demo (cd audio o supporti mp3) con 3 brani di loro composizione. Un apposito gruppo di esperti musicali, seleziona le 10 band più meritevoli che vengono poi inserite nel progetto annuale Casa Musica. In fase di selezione si terrà conto sia delle diverse età dei partecipanti, sia dei diversi generi musicali da loro proposti, con l'intento di non standardizzare il progetto su un'unica fascia d'età o su un unico linguaggio musicale.La sala prove sarà disponibile per i giovani selezionati da novembre a maggio. Nello stesso periodo vengono organizzati i workshop a cadenza mensile con i professionisti del settore.