Riparte per il terzo anno un progetto dedicato al benessere degli adolescenti

Inizia oggi Nuove Adolescenze, un ciclo di tre incontri a ingresso libero nella Sala del Risorgimento di via de’ Musei 8 a Bologna, per accompagnare genitori e docenti nel loro compito educativo. Si tratta di tre occasioni di approfondimento e confronto con la pedagogista Maria Grazia Contini, la psicologa del lavoro Dina Guglielmi e l’insegnante e scrittore Enrico Galiano.

In questo primo appuntamento la professoressa Contini presenterà il documentario sui preadolescenti “Non più, non ancora” (Italia, 2018 – 52′) realizzato dalla pedagogista insieme con Paolo Marzoni e Vito Palmieri.

«I ragazzini della scuola media definiti sempre in negativo , né carne né pesce, età di passaggio, età ingrata! Quante parole su di loro, da parte di noi adulti e quanto poche da parte loro, perché crediamo di sapere già come sono, cosa pensano, cosa sentono e quindi non li ascoltiamo», spiega la professoressa Contini.

«Ho intervistato 123 di loro, da Torino a Caltagirone e si sono raccontati con tanta generosità, in merito a come si sentono con se stessi, con la famiglia, la scuola e gli amici. Hanno pianto parlando del bullismo che avevano subito, hanno sorriso parlando dei loro amori appena abbozzati o espresso tristezza per quelli già finiti, hanno dichiarato le loro paure per un futuro che avvertono in qualche modo minaccioso. L’obiettivo mio e di Paolo Marzoni e Vito Palmieri è che, ascoltandoli con interesse e senza pregiudizi, tanti adulti (genitori e insegnanti in primis) possano rivolgere loro uno sguardo diverso, uno sguardo d’amore».

Gli incontri rientrano nell’ambito del progetto “Adolescenti: dalla promozione del benessere allo sviluppo delle competenze”, sostenuto per il terzo anno di fila dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e promosso dall’Area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni del Comune di Bologna.

Il progetto si propone di avvicinare gli adolescenti alla conoscenza e al bello, con percorsi che integrino emozioni, competenze e azioni concrete, includendo anche i ragazzi di cittadinanza non italiana. I percorsi interni al progetto, che sfruttano media digitali, musica e teatro, mirano a favorire l’espressione del sé, la relazione con un gruppo di coetanei di culture diverse e il senso di appartenenza ad una cittadinanza globale.

Oltre al contatto diretto con gli adolescenti, alcuni percorsi, come quello che inizia oggi, sono relativi al ruolo di genitori ed educatori. Ad esempio un altro ciclo di incontri è dedicato al processo di scelta della scuola superiore. Anche in questo caso l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Nell’attuale società caratterizzata da complessità e abbondanza d’informazioni, scegliere una scuola superiore rappresenta un compito importante spesso carico di elementi emotivi e di aspettative che, se non ben governati, rischiano di portare a scelte affrettate e non consapevoli. Gli incontri mirano a sviluppare competenze per il supporto efficace ed equilibrato al processo di scelta del figlio.

Il calendario completo:

  • Quartiere Borgo Panigale/Reno, Scuola Secondaria di primo grado Volta, Via Biancolelli 38

7 ottobre, dalle ore 17.45 alle ore 19.45

21 ottobre, dalle ore 17.00 alle ore 20.00

  • Quartiere Santo Stefano, Sala prof. Marco Biagi, Complesso Sala Baraccano, Via S. Stefano 119

14 ottobre, dalle ore 18.00 alle ore 20.00

21 ottobre, dalle ore 18.00 alle ore 21.00

  • Quartiere San Donato/San Vitale, Scuola Secondaria di primo grado Besta, Viale Aldo Moro 62

28 ottobre, dalle ore alle ore 17.30 alle ore 19.30

11 novembre, dalle ore 17.30 alle ore 20.30

  • Quartiere Savena, Sala Polivalente Martelli, Via Faenza 4

22 ottobre, dalle ore 17 30 alle ore 19.30

5 novembre, dalle ore 17.00 alle ore 20.00

  • Quartiere Navile, Sala Consiliare, Via Saliceto 3

23 ottobre, dalle ore 18.00 alle ore 20.00

6 novembre, dalle ore 18.00 alle ore 21.00

  • Quartiere Porto/Saragozza, Sala Consiliare, Via dello Scalo 21

24 ottobre, dalle ore 18.00 alle ore 20.00

7 novembre, dalle ore 18.00 alle ore 21.00

È permessa la partecipazione in qualsiasi quartiere, ma è consigliata la frequenza di entrambi gli incontri nel medesimo territorio.

Per maggiori informazioni: 051 2196204, bolognacittaeducativa@comune.bologna.it