Laboratorio didattico Massimo Mutti

BJF, i vincitori del Premio Massimo Mutti

Sono Alessandro Manfredi e Natan Dall’Aglio del Liceo Musicale “L. Dalla” e Giovanni Ghizzani e Gabriele Quartarone del Conservatorio “G.B. Martini” i vincitori dell’ultima edizione del Premio Massimo Mutti: potranno partecipare ai corsi internazionali di perfezionamento estivi 2019, realizzati dalla Fondazione Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz.

Nell’ambito del Bologna Jazz Festival, la consegna dei premi è arrivata al termine dell’esibizione della Big Band del Conservatorio “G.B. Martini” al Teatro Testoni, occasione anche per festeggiare i sessant’anni di jazz nel capoluogo emiliano. Era il 1958, infatti, quando a Bologna nacque il primo Festival internazionale di Jazz: sul palco, per celebrare l’anniversario, il pianista Teo Ciavarella, la cantante Silvia Donati, il vibrafonista Pasquale Mirra, il sassofonista Piero Odorici e il chitarrista Jimmy Villotti.

La premiazione e la serata arrivano alla fine della sesta edizione del laboratorio didattico Massimo Mutti – dedicato a colui che fece rinascere il festival e che nel 2006 ne divenne direttore artistico – nato per promuovere in città, nei giorni del Bologna Jazz Festival, una settimana di lezioni, conferenze e concerti dedicati a temi monografici inerenti il vasto universo della musica jazz.