La Fondazione ritiene che uno dei capitali più importanti su cui il nostro territorio deve continuare a scommettere e investire è quello della coesione sociale, profondamente minacciata da un generale e drammatico impoverimento delle famiglie. Per questo il nostro ruolo continua a essere sussidiario, ancorché autonomo, rispetto alle iniziative pubbliche e private che le comunità locali esprimono attraverso la propria progettualità, attivando parternariati con quei soggetti che prioritariamente dimostrano la capacità di collaborare, di fare rete e di innovare. La programmazione degli interventi in campo sociale viene attuata con una particolare attenzione alle politiche di sostegno attivo, come quelle dell’accesso al mondo del lavoro (ad esempio il sostegno alla formazione e alla transizione al lavoro dei soggetti più deboli), delle emergenze abitative (progetti di sussidiarietà territoriale e istituzionale in tema di alloggio), nonché delle misure di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, per consentire a chi è nel mondo produttivo di rimanerci. È sempre più evidente la contaminazione tra i settori, con l’obiettivo di lavorare a progetti comuni e trasversali e di intervenire in maniera più strutturata su aree specifiche come quella della scuola.

Filtra i post
Sociale

Insieme nella Scuola, concluso il secondo bando

24 Giugno 2015

INS – Insieme nella Scuola è un progetto biennale, promosso dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna a...

Sociale

Welfare, in un volume idee, esperienze e buone pratiche

28 Aprile 2015

Le più importanti innovazioni nell’organizzazione del welfare a livello locale in vari Paesi europei in termini di buone pratiche...

Sociale

Verso un nuovo welfare locale

19 Giugno 2014

Un convegno internazionale per fare il punto sul welfare e sulla necessità di creare una comunità formata da pubblico...

Sociale

Da SeiPiù a Insieme nella Scuola

15 Maggio 2014

Dal 2007 a oggi il progetto SeiPiù della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, nato per contrastare l’insuccesso...