Giovani Ambasciatori contro il cyberbullismo

Grazie al contributo della Fondazione del Monte, il Moige (Movimento Italiano Genitori ONLUS), sta portando avanti da un anno il progetto “Giovani Ambasciatori contro il bullismo e il cyberbullismo per un web sicuro Focus Ravenna e PV”.

Il progetto ha costruito una rete di cinque scuole del Ravennate, in cui un docente e cinque studenti per scuola si stanno formando per diventare “ambasciatori contro il bullismo e cyberbullismo”. I Giovani Ambasciatori con azioni peer to peer formeranno circa 1.250 studenti e 2.500 genitori.

Il 15 ottobre 2019, presso l’Istituto Pellegrino Artusi di Riolo Terme, si è svolta una giornata di intervento formativo dedicata a ragazzi, genitori e docenti con la presenza degli psicologi esperti e il Centro mobile contro il cyberbullismo del Moige. Si tratta di un ufficio itinerante che sta facendo il giro dell’Italia, raggiungendo città su tutto il territorio nazionale.

Il Moige da 20 anni opera per la promozione e la tutela delle famiglie attraverso progetti di formazione nelle scuole, assistenza diretta alla famiglie e collaborazioni con Enti e Istituzioni competenti. L’obiettivo finale di questo progetto è creare una rete nazionale contro il cyberbullismo. In questo caso il contributo della Fondazione del Monte si inserisce nel macro-obiettivo di supplire alle mancanze di welfare e rendere la società più coesa lavorando sulle fragilità.