Il teatro condiviso con mille giovani

Futuri Maestri è un progetto artistico del Teatro dell’Argine, una pratica di teatro condiviso, ispirato all’ascolto e alla partecipazione attiva. Coinvolge in nove sere di spettacoli mille giovani e giovanissimi tra i tre e i diciotto anni. Tra marzo e maggio si susseguono numerosi appuntamenti: una mostra, cinque eventi speciali, decine di percorsi laboratoriali che avranno protagonisti  d’eccezione: Roberto Saviano, Daniel Pennac, Michela Murgia, Loredana Lipparini e altri ancora.

La conclusione del percorso sarà lo spettacolo “Futuri Maestri”, che andrà in scena all’Arena del Sole di Bologna dal 3 all’11 giugno 2017. In scena i ragazzi e le ragazze, guidati nel loro cammino laboratoriale da quindici artisti del Teatro dell’Argine, che dall’incontro con diversi testimoni del nostro tempo (medici, giornalisti, scrittori, operatori sociali) hanno fatto nascere riflessioni intorno a parole come amore, guerra, lavoro, crisi, migrazione.

E’ proprio per il lavoro tra gli studenti del nostro territorio intorno a temi di cogente attualità che la Fondazione del Monte ha scelto di sostenere questo progetto, per – e a questo punto lasciamo la parola proprio al teatro dell’Argine – “chiedere a migliaia di allievi e allieve cosa pensano del mondo in cui vivono e come vorrebbero cambiarlo. Chiederemo loro cosa li indigna e cosa li attrae, cosa li spaventa e cosa li emoziona e per cosa sono disposti al sacrificio”. Un laboratorio artistico che coniuga impegno civico e creatività.

La partecipazione alle iniziative è gratuita. Per alcuni eventi speciali, come gli incontri con Roberto Saviano e Daniel Pennac, è necessaria la prenotazione online a partire dal giorno 6 aprile.

Potete seguirn gli sviluppi del progetto e il dietro le quinte qui:

Facebook: https://www.facebook.com/futurimaestri/?fref=ts

Twitter: https://twitter.com/teatroargine

Instagram: https://www.instagram.com/teatrodellargine/

Pinterest: https://it.pinterest.com/teatroargine/