Integrarsi con il lavoro

Sabato 26 maggio alle 12, in occasione del Festival di It.a.c.a., l’associazione Vicini d’Istanti ha presentato alle Serre dei Giardini Margherita, all’interno di Capsula (il design market all’aria aperta di Kilowatt), il corso per operatore di abbigliamento, realizzato con il sostegno della Fondazione del Monte. Il corso, finalizzato all’integrazione sociale e lavorativa di richiedenti asilo, si svolgerà presso la sede dell’associazione in via Giacobbe 9 a Bologna dal 4 giugno al 21 luglio.

L’associazione Vicini d’Istanti è un’associazione di promozione sociale che attraverso laboratori di sartoria, eventi e altre attività promuove l’integrazione sociale e lavorativa degli stranieri e l’incontro fra persone di diverse culture e provenienze.

L’associazione gestisce un laboratorio di sartoria, dove lavorano giovani richiedenti asilo. Le stoffe utilizzate vengono dall’Africa e diventano abiti unici, creati mettendo al centro del processo di produzione la relazione e il dialogo continuo tra i sarti e il cliente.

Sabato 26 e domenica 27 maggio, sempre alle Serre dei Giardini Margherita, l’associazione ha prposto il laboratorio “Dimmi che pagne vuoi e ti dirò chi sei”, dedicato ai tessuti africani. Le stoffe africane con i loro vivacissimi colori, non sono una semplice moda ma messaggi in codice che parlano di desideri, avvertimenti, rabbie, affetti. Il pagne è la stoffa utilizzata dalle donne africane per trasportare i bambini sulla schiena.