INS – Insieme nella Scuola

“La classe. Recita scolastica” debutta al Betti il 5 dicembre

Alla vigilia del 28° anniversario dalla strage che colpì la loro scuola, 20 studenti e 15 insegnanti dell’Istituto Salvemini di Casalecchio di Reno portano in scena se stessi, con la crudezza e la dolcezza degli adolescenti che sono e che sono stati. Si chiama: “La classe. Recita scolastica” lo spettacolo realizzato nell’ambito del progetto INS che debutterà mercoledì 5 dicembre alle 21 al Teatro comunale Laura Betti: un lavoro di grande impatto emotivo, in cui gli adolescenti mettono a nudo se stessi e la scuola, in una sorta di gioco a quiz in cui a scegliere gli argomenti saranno gli stessi spettatori.

Si legge nella locandina: “La scuola è il piccolo mondo che ogni giorno coglie la sfida a descrivere il grande, mondo, sistema, mistero. Ma noi non sveleremo i grandi segreti della scuola, del suo riuscire o del suo fallire, perché non li conosciamo. Sveleremo soltanto qualcuno dei nostri, vostri, piccoli segreti di studenti e insegnanti, quelli sì. Tutti i presenti saranno coinvolti perché questo è l’atto teatrale, è la vita dentro una classe – e anche quando abbiamo cercato di parlare della 2A e del tragico 6 dicembre 1990 al Salvemini, la nostra sola possibilità di dire qualcosa di fronte alla tragedia è passata attraverso la domanda: cos’è la scuola?”.

Lo spettacolo arriva alla fine di un laboratorio che ha impegnato gli studenti del Salvemini, guidati da Massimiliano Briavara, per tre anni. “La classe. Recita scolastica” è inserito nella stagione ufficiale del teatro Betti. “Grazie ai contributi della Fondazione del Monte, l’ITCS Salvemini di Casalecchio di Reno è stata in grado in questi ultimi 4 anni di sviluppare un’ampia offerta di laboratori creativi, di teatro, di cinema e di scrittura. Hanno partecipato molti studenti e docenti, abbiamo promosso percorsi di inclusione”, spiega Briavara. Queste attività hanno portato a molti riconoscimenti: lo spettacolo “Radio Alice”, tratto da “Alice nel paese delle meraviglie” ha vinto l’edizione 2017 del Festival delle scuole; lo spettacolo “Do do do the Orlando!”, da “Orlando Furioso” di Ludovico Ariosto (portato in scena al Betti lo scorso 1 dicembre), ha vinto l’edizione 2018 del Festival nazionale del teatro scolastico. “Il rapporto con il Comune di Casalecchio e ATER – aggiunge Briavara – si consoliderà nel 2019 grazie alla residenza stabile dei laboratori creativi del Salvemini all’interno del Teatro Comunale. I laboratori 2019 saranno aperti a tutti gli studenti e i docenti delle scuole superiori dell’area casalecchiese”.

Info e biglietteria: teatrocasalecchio.it/info-biglietteria