#laculturanonsiferma, due appuntamenti con Teatro dell’Argine

Nell’ambito del cartellone regionale #laculturanonsiferma il Teatro dell’Argine sarà presente con due appuntamenti, un documentario e uno spettacolo di teatro-circo, trasmessi su Lepida TV.

Lunedì 4 maggio alle 20.20 sarà trasmesso Futuri Maestri, un documentario realizzato da Moviementi che racconta un progetto straordinario durato molti mesi, e sugellato dalla Medaglia del Presidente della Repubblica, dalla vittoria del Premio Eolo Award 2018 e ANCT 2017.

Infatti il Teatro dell’Argine dal 2017 con il progetto Futuri Maestri ha coinvolto circa mille partecipanti dai 3 ai 18 anni e moltissime voci prestigiose invitate a contribuire a un viaggio in cui a fare da guida sono i più piccoli. Con decine di laboratoriuna mostra, cinque eventi speciali e ben nove sere di spettacolo all’Arena del Sole, il progetto ha affrontato i temi di amore, lavoro, guerra, crisi, migrazione.

Futuri Maestri è diventato un vero e proprio manifesto del Teatro dell’Argine, il raccolto di vent’anni di semina passati a frequentare giovani e giovanissimi, come in un infinito apprendistato dell’utopia dove imparare che – come scrive il direttore artistico Nicola Bonazzi in un contributo pubblicato nel volume edito da Cue Press che contiene il testo dello spettacolo – “tutto può essere rimesso in gioco per arrivare ad approdi temporanei anch’essi da superare, in una corsa incessante verso l’irrealizzabile”.

Il documentario ripercorre le tappe principali del percorso in cui migliaia di studentesse e studenti sono stati invitati a esprimersi sul mondo in cui vivono e su come vorrebbero cambiarlo, su cosa li indigna e cosa li attrae, cosa li spaventa e cosa li emoziona e per cosa sono disposti al sacrificio. Le immagini documentano alcuni degli snodi fondamentali: dagli incontri nelle scuole agli appuntamenti speciali con figure come Daniel PennacRoberto Saviano e Michela Murgia, fino all’approdo dello spettacolo finale (coordinato registicamente da Andrea PaolucciNicola BonazziVincenzo PiconeMattia De LucaPaolo Fronticelli, Giacomo Armaroli) sul palcoscenico dell’Arena del Sole. Il lavoro è stato coronato ogni sera dalle parole illustri, tra cui quelle di Loredana Lipperini, Yusra Mardini e Francesco Piccolo.

In programma martedì 5 maggio Ricordi? di Caterina Bartoletti, con Clio Abbate Giovanni Dispenza, per la regia dello stesso Dispenza. Si tratta di uno spettacolo del 2018 che racconta la storia di Marta e del suo papà che ha perso la memoria. Si parla di cura, di legami e di ricordi. Attraverso il linguaggio del teatro-circo lo spettacolo prova ad affrontare il difficile tema della senilità e dell’Alzheimer. La fatica degli acrobati rende infatti evidente la fatica della relazione, ma allo stesso tempo dona leggerezza a un argomento che diventa così accessibile anche ai bambini.