Open call per i workshop del festival PerformAzioni 2019

 

Sono ancora aperte le iscrizioni per partecipare a 2 dei workshop in programma per PerformAzioni, l’International workshop festival per l’alta formazione nell’ambito delle arti performative, che si terrà a Bologna tra il 17 maggio e il 6 giugno. L’ottava edizione di PerformAzioni sarà incentrata sul tema della “Città globale”, e in particolare sulla relazione e la contrapposizione tra tradizione e contemporaneità, interculturalità e globalizzazione, tradizione e innovazione tecnologica.

Scade il 5 maggio la open call del workshop di massa In the cities per la costituzione di un coro scenico in vista della performance Megalopolis#Bologna. Il workshop, aperto a 50 attori, danzatori e studenti, è diretto da Anna Dora Dorno e Nicola Pianzola della compagnia teatrale Instabili Vaganti e si svolgerà dal 17 al 19 e dal 28 al 30 maggio. Grazie al sostegno della Fondazione del Monte sono a disposizione 10 borse di studio a copertura dei costi di partecipazione.

Scade invece il 20 maggio la open call del workshop di drammaturgia L’autofinzione: raccontarsi in scena, che sarà diretto dal regista teatrale uruguaiano Sergio Blanco. Rivolto a drammaturghi, registi, attori, attrici e studiosi teatrali, il seminario avrà come oggetto di studio le diverse forme dell’autofinzione, dall’auto-rappresentazione all’auto-biografia passando per l’auto- raffigurazione, l’auto-narrazione, l’auto-referenza, l’auto-incarnazione e l’auto- relazione. Cinque le borse di studio a disposizione.