Scopri Funder35, il bando che fa crescere le imprese culturali

La Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna promuove insieme ad altre 17 Fondazioni il bando Funder35 che mette a disposizione 2,65 milioni di euro per imprese culturali non profit composte in prevalenza da giovani di età inferiore a 35 anni. Il bando scade il primo luglio 2016.

Nato nel 2012, il bando è al secondo anno del secondo triennio: nelle edizioni precedenti ha permesso la crescita di imprese culturali oggi punto di riferimento nei loro ambiti di attività: gli Incauti, il Teatro delle Temperie (vincitori nel 2012); ON e Panicarte, con il nucleo artistico degli Instabili Vaganti (2013); il Collegium Musicum Almae Matris, Leggere Strutture Art Factory e Scomunicati (2014). L’ultima edizione del 2015 ha selezionato 50 imprese under35, tra cui la bolognese DisturBO, associazione culturale nata nel 2011 con l’obiettivo di creare, produrre e promuovere eventi culturali non convenzionali e urban games per ridare anima e vigore alle città.

La longevità e la continua crescita di Funder35 dimostrano che la collaborazione tra Fondazioni funziona e consente la costruzione di valide alternative al tradizionale strumento delle erogazioni. La partecipazione della Fondazione del Monte permette di presentare progetti a Funder35 alle imprese culturali non profit under 35 che operano nei territori di Bologna e Ravenna.

Per conoscere nel dettaglio questa opportunità unica, per sapere come si partecipa a Funder35 e per ascoltare l’esperienza di due realtà che hanno vinto il bando nelle scorse edizioni, la Fondazione promuove un incontro martedì 24 maggio 2016 alle ore 11.30 nella sede della Fondazione del Monte in via delle Donzelle 2 a Bologna

L’incontro sarà aperto dalla Presidente della Fondazione del Monte, Giusella Finocchiaro, con un saluto di Marco Cammelli, Presidente del Comitato di Gestione Funder35. Prima dell’illustrazione del bando interverranno i rappresentanti di due realtà vincitrici di Funder35 nel 2014 e 2015: Scomunicati e DisturBO.

La partecipazione è aperta a tutti su prenotazione: entro venerdì 20 maggio occorre comunicare la propria presenza scrivendo una mail o chiamando il numero 051.2962526 (Massimiliano Gollini).

Funder35 è promosso da 18 fondazioni ed è rivolto alle organizzazioni culturali senza scopo di lucro (imprese sociali, cooperative sociali, associazioni culturali, onlus, fondazioni, ecc), impegnate principalmente nell’ambito della produzione artistica/creativa in tutte le sue forme o nell’ambito dei servizi di supporto alla valorizzazione dei beni e delle attività culturali. 

Con la precedente edizione del Bando, il primo del nuovo triennio 2015-2017, sono state sostenute 50 imprese culturali in 14 regioni e in diversi settori culturali: danza, teatro, musica, fotografia, cinema, arte, fumetto, enogastronomia e turismo, complessivamente con 2,5 milioni di euro. Altre 12 organizzazioni hanno avuto accesso ai servizi di supporto formativo e accompagnamento.

Leggi la news su Funder35

Leggi il comunicato stampa